Blog

Vanna Carlucci
09-12-2010

Il freddo e solitario pianista Zetterstrøm, divenuto famoso e tornato nella natia Copenhagen per un concerto di gala, si ritrova a ripercorrere il proprio passato, che aveva dimenticato, entrando in contatto con una “Zona” dagli strani poteri (nel mezzo della città) e un emissario che lo induce a ricordare. L'origine di questa amnesia e del suo ostinato esilio è Andrea, donna affascinante che egli un tempo aveva amato.

Tags:

Archivio

Teniamoci in contatto